logo

Our mission is to ensure the generation of accurate and precise findings.

Contact Us 80 Gravel Pike Building D Red Hill, PA 18076​ (267)-313-4534 MONDAY - FRIDAY 09:00 AM - 05:00 PM info@bpssu.com
bio-admin Feb 27, 2024 0

“Il padre -inlaw minaccia di sfrattarci con i bambini dall’appartamento”

Il padre di mio marito ci guida con i bambini dall’appartamento, in cui lui stesso ha messo. Abbiamo fatto una buona riparazione, sistemato e poi è iniziato. Ha iniziato a incolparci per il desiderio di prendere possesso di proprietà e renderlo un senzatetto, anche se ha dove vivere. Tenta di parlargli umanamente in rovina. Ci offende solo, dice che ha deciso così, non gli importa cosa vogliamo. La rabbia, l’illogicità di questa persona mi guida con mio marito. Abbiamo cambiato la nostra vita in relazione alla mossa e non abbiamo modo di salutargli e partire. Sentiamo un mese dopo un mese su come ci sfrutterà, ma la questione non va oltre le minacce. Prima di allora, vivevamo separatamente, non dipendevamo da lui, le nostre relazioni erano uniformi e rispettose. Ora sembra crogiolarsi al potere su di noi. Come sbarazzarsi dell’odio per lui? Sento come ci perdiamo nel tentativo di difendere i diritti.

Naturalmente, in una situazione del genere, devi provare a correggere la relazione. Ma forse questo non funzionerà e dovrai separarti di

https://www.mithos-agency.com/perche-cenare-con-un-ex-non-e-una-grande-idea/

nuovo. Cercherei di capire cosa vuole questa persona. Molto probabilmente, gli manca l’attenzione e l’amore, perché la paura di essere gettata fuori in strada è in qualche modo alimentata da ciò che sente in relazione a se stesso. Farò di nuovo una prenotazione che, forse, nulla lo calmerà. Hai a che fare con una persona di tale sviluppo dell’età dell’individuo, quando tutto è macinato solo a favore di sospetti, le paure sono confermate, non importa quello che fai e, non importa come ti comporti.

Il padre -in -law stesso non poteva aspettarsi che l’insediamento della tua famiglia limiti la sua libertà. Gli manca di spazio e non sa come cambiarlo. In questo caso, si scopre che sembrava non avere altra scelta che rovinare la relazione con te in modo da partire.

Penso che tu debba uscire dalla trappola mentale “non abbiamo nessun posto dove andare”. Vale la pena pensare a tutte le possibili opzioni e metodi. Inizia a parlarne, disegna schemi, pensa a cosa puoi fare. Forse il tuo parente si calmerà se vede che sei pronto, lasciate anche con perdite, lascialo. Questa sarà una prova seria che non hai intenzione di distruggerlo e non sei pronto a sopportare un carico così emotivo da parte sua. Ma prima devi dirti che sei pronto a partire e discuterne sul serio. Questo è l’unico modo per cambiare qualcosa. Gli hai dato il potere su di te, cambiando la libertà ai contatori, riprenderai questo potere.